pasta e fasioi (fagioli)


PRESENTAZIONE

Della pasta e fagioli ne esistono così tante versioni che sarebbe impossibile elencarle tutte, penso che ogni famiglia ne abbia una sua versione e sono tutte indiscutibilmente ottime, come questa Pasta e fagioli col cucchiaio in piedi, così densa e corposa che se pianti un cucchiaio nel mezzo, questo rimane in piedi per davvero! Ecco quindi la mia versione di pasta e fagioli, tanto semplice quanto buona! Provala, sono sicura che diventerà uno dei tuoi cavalli di battaglia, anche perché negli anni ho adottato dei trucchetti per rendere il tutto davvero semplice e fattibile anche quando non si ha tempo di stare ai fornelli per ore

.

INGREDIENTI

240 g di fagioli borlotti bolliti
240 g di fagioli bianchi di Spagna bolliti
120 g di ditalini rigati
80 g di pancetta dolce a dadini
2 foglie di salvia
40 g di carota a dadini
40 g di sedano a dadini
40 g di cipolla bianca a dadini
1 spicchio di aglio sbucciato
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
600 ml di brodo di carne
olio di oliva q.b.
sale q.b.

PREPARAZIONE

Innanzitutto, per accorciare un po’ i tempi, io di solito utilizzo fagioli in scatola già bolliti, che personalmente, trovo non abbiano nulla da invidiare a quelli secchi, anche perché, diciamocelo, viviamo in un periodo in cui il tempo è prezioso e non tutti hanno la possibilità di ritagliarsi il tempo per stare in cucina delle ore e poi perché oramai esistono in commercio dei fagioli in scatola, ad esempio quelli cotti al vapore, che sono davvero buonissimi. L’unica accortezza sta nello sciacquare bene i legumi prima di utilizzarli.

Ad ogni modo, se vuoi utilizzare fagioli secchi, sappi che dovrai calcolarne circa 100 g per ogni varietà (quindi in totale 200 g di fagioli), poiché 240 g di fagioli bolliti corrispondono a circa 100 g di fagioli secchi. Oltre a questo, dovrai lasciarli in ammollo in acqua fredda per almeno 12 ore e successivamente scolarli e bollirli per circa 2 ore, a quel punto potrai utilizzarli per questa ricetta.

Per preparare la pasta e fagioli col cucchiaio in piedi, inizia facendo rosolare 80 g di pancetta dolce a dadini in una casseruola capiente, assieme a un filo di olio di oliva..

Non appena la pancetta sarà ben rosolata, unisci 40 g di carota a dadini, 40 g di sedano a dadini, 40 g di cipolla bianca a dadini, 1 spicchio di aglio sbucciato e prosegui la cottura fino a quando le verdure saranno ben ammorbidite.

A questo punto aggiungi 240 g di fagioli borlotti bolliti e 240 g di fagioli bianchi di Spagna bolliti, mescola bene, dopodiché unisci 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, 2 foglie di salvia e poco più di metà del brodo di carne caldo, quindi lascia cuocere il tutto per 15-20 minuti circa, aggiungendo eventualmente poco brodo di tanto in tanto se vedi che si asciuga troppo. Tieni conto che a fine cottura i fagioli dovranno essere piuttosto asciutti e densi, quindi non aggiungere troppo brodo.

Verso fine cottura aggiusta di sale e metti a cuocere 120 g di ditalini rigati in una pentola con acqua leggermente salata in ebollizione, scolandola al dente.

Poco prima di scolare la pasta, preleva due o tre cucchiaiate di fagioli e frullali con un mixer, in maniera da ottenere una crema.

Non appena la pasta sarà al dente, scolala e versala nella pentola assieme ai fagioli, aggiungendo anche la crema di fagioli frullati.

Mescola bene il tutto, spegni il fuoco e lascia riposare la tua pasta e fagioli col cucchiaio in piedi per 2 minuti, prima di servirla in tavola. Buon appetito!

Nel caso dovessi preparare tutto in anticipo, ad esempio la mattina (o la sera prima) per la cena, allora puoi preparare separatamente i fagioli e la pasta, sciacquando bene la pasta cotta e al dente sotto acqua fredda in modo da bloccarne la cottura. In questo modo potrai conservare in frigo la pasta e i fagioli in contenitori separati, per poi scaldare tutto assieme solo poco prima di servire in tavola, in questo modo la pasta non scuocerà e sarà come averla appena fatta.

+ There are no comments

Add yours