fegato alla veneziana


PRESENTAZIONE

Il Fegato alla veneziana è uno di quei piatti della tradizione veneta che è sempre al centro di accese discussioni. C’è chi lo ama e chi lo odia, e come spesso accade per le ricette della tradizione popolare, ognuno lo fa a modo suo. Questa è una tra le versioni più diffuse, me c’è anche chi, ad esempio utilizza foglie di salvia per insaporire e mette il prezzemolo, chi utilizza vino bianco o il succo di limone e chi invece preferisce l’aceto e chi ama il fegato in purezza e non usa né aceto (o vino di sorta) né prezzemolo, utilizzando solo fegato e cipolle.

Il fegato alla veneziana prevede l’uso di cipolle bianche di Chioggia, ma ovviamente, se non dovessi trovarle, puoi usare tranquillamente delle normalissime cipolle bianche.

.

INGREDIENTI

600 g di fegato di vitello o maiale
600 g di cipolle bianche di Chioggia
30 g di burro
30 g di olio di oliva
1 cucchiaio di aceto o vino bianco (facoltativo)
2 cucchiai di acqua
sale q.b.
pepe q.b.

 

PREPARAZIONE

La preparazione del Fegato alla veneziana inizia con un bel pianto: sbuccia 600 g di cipolle bianche e tagliale a fettine da circa 3 millimetri di spessore.

Se vuoi evitare di piangere per tutta la cena, usa degli occhialoni che proteggono gli occhi dai vapori delle cipolle, e addio lacrime.

In una padella capiente posta su fuoco basso fai sciogliere 30 g di burro assieme a 30 g di olio di oliva e non appena il burro inizierà a spumeggiare, metti a cuocere le cipolle a fettine, lasciandole imbiondire a fuoco basso.

 

 

In una padella capiente posta su fuoco basso fai sciogliere 30 g di burro assieme a 30 g di olio di oliva e non appena il burro inizierà a spumeggiare, metti a cuocere le cipolle a fettine, lasciandole imbiondire a fuoco basso.

Quando le cipolle saranno imbiondite, unisci due cucchiai di acqua e se vuoi anche un cucchiaio di aceto o vino bianco, quindi prosegui la cottura delle cipolle per circa 15-20 minuti o comunque fino a quando saranno molto morbide, appassite e leggermente caramellate. Durante la cottura mescolale spesso per cuocerle uniformemente.

Mentre le cipolle cuociono, taglia a straccetti 600 g di fegato e non appena le cipolle saranno cotte, unisci il fegato in padella e fallo cuocere per 5-10 minuti al massimo (il tempo di cottura può variare in base allo spessore degli straccetti). In linea di massima comunque il fegato non va stracotto, quindi appena sarà cotto internamente, è pronto.

A fine cottura aggiusta di sale e pepe, mescola bene e servi subito in tavola il fegato alla veneziana, magari accompagnandolo con una classica polenta bianca o un buon purè di patate che puoi realizzare

+ There are no comments

Add yours